Netflix non sarà parte della nuova Apple TV app

Netflix non sarà parte della nuova Apple TV app

Siamo a una sola settimana dall’aspettato annuncio del servizio streaming video di Apple. Mentre i dettagli sono ancora poco noti, un articolo di ieri ha elencato cinque TV shows che hanno già terminato le riprese per lo streaming di Apple. Nonostante le indiscrezioni gli analisti rimangono scettici sugli effetti che il nuovo servizio di Apple avrà sul long-term business.

Intanto oggi Reed Hastings, CEO di Netflix, ha confermato che l’azienda non ha intenzione di far parte della nuova Apple TV app.

Come spiegato in dettaglio da BloombergGoldman Sachs anticipa che nel migliore dei casi il servizio video di Apple avrà un numero “probabilmente piccolo” di abbonati. A titolo di esempio, aggiungere all’attuale introito 20 milioni di abbonati a 15$ al mese aumenterebbe i profitti del solo 1% nel 2020:

“Se Apple Video aggiunge 20 milioni di abbonati per la fine del 2020 – un bull-case secondo Goldman Sachs – l’aspettativa di profitti aumenterebbe solo dell’1% secondo l’analista Rod Hall. Un prodotto Apple News che costa 10$ al mese per un abbonamento aggiungerebbe lo 0.4% di profitto.

E’ certamente logico argomentare che un tale servizio stringerebbe gli utenti attorno ai dispositivi iOS, ma Hall sostiene che “l’attaccamento ad iPhone non determinerebbe un tale impatto sul bilancio di Apple”.

“La domanda chiave sulla questione è quale sarà l’àncora per il consumatore in un tale servizio, scrive Hall. Nel caso di Amazon è la spedizione gratuita, nel caso di Apple non ci è ancora chiaro”.

Reed Hastings ha definito Apple “una grande azienda”, ma “Netflix vuole controllare i propri contenuti con la propria app“.

Pare che parte della strategia di Apple sia di offrire un’app TV che permette agli utenti di abbonarsi a servizi di altre emittenti come HBO, Starz e altre. Ma Netflix non sarà parte di questo nuovo hub TV. Peter Kafka di Recode ha commentato le dichiarazioni di Hastings:

Ciò non dovrebbe essere una grossa sorpresa. Netflix ha resistito a lungo all’app TV su tvOS, quindi era palesemente improbabile che si sarebbe integrata in una versione in abbonamento dell’app TV proposta da Apple.

Apple terrà un evento la prossima settimana allo Steve Jobs Theater dove ci si aspetta che sveli il nuovo servizio di TV streaming, l’app TV in abbonamento e l’integrazione del magazine Apple News.

via 9to5mac

Leggi l'intero articolo su iSpazio