iPhone X ha generato il 35% dei profitti del mercato smartphone nel Q4 2017

iPhone X è uno degli smartphone più costosi di tutti i tempi, ed il dato si riflette sulla capacità di generare profitti nelle casse della casa di Cupertino. Secondo una recente ricerca pubblicata da Coutnerpoint Research, l'ultimo top gamma Apple è riuscito a generare il 35 per cento dei profitti del settore smartphone nell'ultimo trimestre 2017 (mesi da ottobre a dicembre). Un dato ancor più rilevante tenuto conto che la commercializzazione di iPhone X è entrata nel vivo solo negli ultimi due mesi del trimestre.

Apple, più in generale, nello stesso intervallo temporale si è riconfermata la regina dei profitti, facendo proprio l'85 per cento di quelli dell'intero settore. Segue a ruota Samsung che è riuscita a lasciare il segno con il suo Galaxy Note 8 (3,9 per cento dei profitti del settore) ed S8 Plus (1,7 per cento dei profitti del settore). Tra i brand Android in crescita spicca poi Huawei che ha registrato un aumento dei profitti anno su anno pari al 59 per cento.

Per dare l'idea della portata del risultato ottenuto da Apple con un terminale dal prezzo per molti proibitivo, ma comunque molto ambito, basti pensare che il profitto generato da iPhone X è cinque volte superiore rispetto a quello combinato prodotto da oltre 600 OEM Android nel Q4 2017.


Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da Tigershopit a 595 euro oppure da ePrice a 709 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Leggi l'intero articolo su Apple HDblog